quiSpot:
rassegna stampa calabrese
Fonte: Area Locale
Data: 11/07/2007
Autore: Redazione
Area Locale
Crotone: Il Family Day paga
Provincia: Crotone
Comune: Crotone
Argomento: Attualità
Crotone: Il Family Day paga

Quanto avrà pesato il Family Day diocesano sul sorprendente numero di adesioni intorno al nome del calabrese Giancarlo Cerrelli, avvocato in Crotone, rieletto per la quarta volta consecutiva in seno al Consiglio Nazionale dell'Unione Giuristi Cattolici Italiani?
Ne avevano parlato con grande enfasi tutti i giornali conservatori nazionali: Crotone, il 15 marzo è stata la prima piazza d'Italia che ha visto i colori della protesta ecclesiale contro il progetto di legge sulle convivenze, che si sta discutendo in Parlamento.
E Cerrelli, alla testa della Consulta per l’Apostolato dei Laici dell’Arcidiocesi di Crotone-S. Severina, aveva coinvolto persino l'arcivescovo mons. Domenico Graziani a fare da apripista dell'iniziativa nazionale "I DICO: NO! SI alla Famiglia!" sfociato nella successiva manifestazione a Roma.
E dunque nessuna meraviglia se al tradizionale incontro biennale dei quadri dell’UGCI, svoltosi nei giorni 6-8 luglio c.a., a Foligno (PG), il nome di Cerrelli sia risuonato molto più familiare ed accetto ai Delegati di tutte le Unioni locali d’Italia.
E dunque al momento del voto per il rinnovo degli organismi direttivi dell'Unione dei giuristi di ispirazione cattolica i risultati non si sono fatti attendere: l'avv. Cerrelli è stato rieletto Consigliere Nazionale riportando 902 voti e ottenendo, così, una sorprendente affermazione risultando tra i 3 consiglieri più votati;
Per l'esattezza, l’avv. Cerrelli è l’unico calabrese ed è anche il più giovane a far parte di questo prestigioso consiglio composto da 19 membri, tra cui il Presidente Centrale onorario, Prof. Giuseppe Dalla Torre, Rettore della LUMSA – Libera Università Maria S.S Assunta di Roma; il Presidente Centrale, il prof. Francesco D’Agostino, Presidente del Comitato nazionale di Bioetica, il dott. Riccardo Chieppa, Presidente Emerito della Corte Costituzionale il prof. Ivo Caraccioli, Ordinario di diritto penale presso l’Università di Torino, il prof. Pasquale Stanzione, Preside della facoltà di Giurisprudenza e Ordinario di Diritto Privato, Università di Salerno, il dott. Raffaele Iannotta, Presidente di Sezione del Consiglio di Stato, il prof. Gianfranco Garancini, Ordinario di Storia del Diritto Italiano presso l’Università di Milano.
La due giorni di Foligno si è tenuta alla presenza del Consulente ecclesiastico nazionale dell’Unione, Card. Attilio Nicora. Ad ottobre i consiglieri eletti si riuniranno a Roma per eleggere il Presidente, i due Vicepresidenti, il Segretario e il Tesoriere.
L’avvocato Cerrelli, ricopre tra l’altro la carica di Delegato Regionale per la Calabria della stessa Unione che è presente oltre che a Crotone, a Catanzaro, Reggio Calabria, Cosenza, Lamezia Terme, Rossano, Castrovillari, Locri e Palmi.