quiSpot:
rassegna stampa calabrese
Fonte: Area Locale
Data: 03/10/2007
Autore: Redazione
Area Locale
Più acqua (anche potabile) per il Crotonese
Provincia: Crotone
Comune: Crotone
Argomento: Agricoltura
Più acqua (anche potabile) per il Crotonese

Alla presenza del ministro delle Politiche Agricole-Alimentari e Forestali, Paolo De Castro, giovedì prossimo 4 ottobre alle ore 9,30 in località Calusia, fra Caccuri e Cotronei, dove è situato in impianto idroelettrico della società spagnola Endesa, verrà inaugurata la vasca di compenso Calusia, una opera essenziale al riordino e all’ammodernamento del sistema del sistema irriguo del crotonese.
Alla manifestazione - si legge in una nota - parteciperanno il Presidente della Giunta regionale Agazio Loiero, l’assessore regionale agricoltura e forestazione Mario Pirillo, il presidente della Commissione Agricoltura della Camera dei deputati Marco Lion, il commissario ad acta del Ministero dell'Agricoltura, Roberto Iodice.
Porteranno il loro saluto il presidente dei Consorzi di Bonifica raggruppati di Crotone Giuseppe Megna e il Presidente dell’Unione regionale delle Bonifiche Grazioso Manno. A fare gli onori di casa il Presidente del Consorzio Bassa Valle del Neto, ente che ha eseguito l’opera, Stanislao Zurlo e il Direttore Giuseppe Schipani.
L’opera che dovrà prevedere anche ulteriori lavori di ammodernamento, riveste una importanza notevole sia per l’alimentazione dell’acqua potabile di Crotone e gran parte della provincia che per l’irrigazione dei terreni, avviando un necessario e innovativo processo infrastrutturale indispensabile ad un moderno e competitivo sistema agricolo e agroindustriale.
L’opera, che ha la funzione di compensare gli scarichi discontinui dell'acqua che passa attraverso la centrale idroelettrica di Calusia, proveniente dai laghi silani, ha una capienza di circa 900.000 metri cubi, con una altezza di 8 metri a monte e 10 metri a valle.