quiSpot:
rassegna stampa calabrese
Fonte: DNA - Daily News Agency
Data: 04/10/2007
Autore: Redazione
DNA - Daily News Agency
Cosenza: Arssa, giornata sulla metodica di analisi sensoriale dell´uva
Provincia: Cosenza
Comune: Cosenza
Argomento: Cronaca
Cosenza: Arssa, giornata sulla metodica di analisi sensoriale dell´uva

Organizzato dal Consorzio dei Vini della Calabria Citra, si è svolto, presso l’ ARSSA – Centro Sperimentale Dimostrativo di Montebeltrano, una giornata formativa sulla “metodica di analisi sensoriale dell’uva”, messa punto dall’ICV di Montpellier, per la definizione del giusto grado di maturazione dell’uva.
Il seminario è stato tenuto dal Dott. Giuliano Boni di Vinidea, Agenzia di formazione da anni in stretto contatto con l’istituto di ricerca Francese, che sta diffondendo in Italia e all’estero questa innovativa quanto utile metodologia.
I partecipanti, circa 60, fra produttori, tecnici e Sommeliers, hanno seguito con estremo interesse ed apprezzamento la lezione teorico pratica che li ha portati ad “assaggiare” oltre 10 campioni di uve di diverse varietà e a diverso grado di maturazione.
L’iniziativa, afferma il Presidente del Consorzio Calabria Citra, Dott. Demetrio Stancati, nasce dall’esigenza di dover definire il giusto grado di maturazione dell’uva non solo in riferimento alla maturazione tecnologica, che tiene conto del grado zuccherino e dell’acidità, ma anche, e soprattutto, del livello di maturità dei tannini, degli aromi e del grado di estraibilità della sostanza colorante, elementi fondamentali per la qualità organolettica del futuro vino.
Questo è il primo di una serie di incontri formativi rivolti alle aziende associate al Consorzio, finalizzati alla crescita culturale e professionale degli imprenditori vitivinicoli e dei propri collaboratori.
Le tecniche di gestione della chioma, le operazioni di cantina e le strategie di marketing aziendale, saranno gli argomenti delle prossime lezioni tenute, di volta in volta da esperti di livello nazionale ed internazionale.
Il neo Direttore del CSD di Montebeltrano, Dott. Maurizio Falbo, esperto del settore vitivinicolo ha colto l’occasione per salutare tutti i produttori ed esperti presenti, comunicando brevemente i programmi di studio che il Centro sta attivando per il settore vitivinicolo.
Il dott. Falbo, infatti, ha riferito sulla costituzione dell’impianto di un campo catalogo dei vitigni autoctoni delle aree a DOC Donnici e Savuto, finalizzato all’accertamento ampelografico e alla definizione delle attitudini enologiche dei vitigni presenti su questi due vocatissimi territori viticoli.
Le strutture e le professionalità presenti nel CSD di Montebeltrano saranno – ha affermato il dott. Falbo - come in questo caso, messe a disposizione dei produttori al fine di favorire il loro costante aggiornamento professionale e la crescita qualitativa dei vini da essi prodotti.