quiSpot:
rassegna stampa calabrese
Fonte: DNA - Daily News Agency
Data: 17/10/2007
Autore: Redazione
DNA - Daily News Agency
Cassano allo Ionio: Tutto pronto per la IV edizione della Festa dell´uva
Provincia: Cosenza
Comune: Cassano allo Ionio
Argomento: Eventi
Cassano allo Ionio: Tutto pronto per la IV edizione della Festa dell´uva

Mancano pochi giorni alla IV edizione della Festa dell’Uva ed in città fervono i preparativi. La manifestazione si svolgerà nel centro cittadino: il palco sarà allestito in Piazza Matteotti, corso Garibaldi sarà lo scenario per i giochi tradizionali, nei pressi del teatro comunale sarà allestito lo spettacolo messo in cantiere dal progetto “Storia & Sapori”, mentre gli stand espositivi saranno istallati lungo via Giovanni Amendola e Via Luigi Praino.
La manifestazione inizierà sabato mattina con la tradizionale distribuzione dell’uva per le vie cittadine e l’apertura degli stand, il pomeriggio di sabato sarà animato dallo spettacolo musicale del progetto “Storia & Sapori”. In serata l’atteso concerto del cantautore napoletano Edoardo Bennato.

Per cause di forza maggiori, lo spettacolo “U Vicinanzu” a cura del Centro Studi “Don Lorenzo Milani”, previsto per domenica 21 ottobre non potrà andare in scena.

La rappresentazione teatrale curata dal Prof. Carmine Concistrè, sarà sostituita dallo spettacolo dell’associazione “Zona Briganti” di Rogliano. Il gruppo, che prende il nome dall’associazione, nasce da un idea di Taranta Power, il movimento musicale e culturale creato dal cantautore italiano Eugenio Bennato con lo scopo di promuovere la taranta attraverso attività musicali, cinematografiche e teatrali. Il gruppo di Rogliano è stato sempre attivo nel voler tramandare e conservare la tradizione della musica popolare, riuscendo ad infondere alle intere popolazioni del Savuto l’amore e la passione per la musica popolare ed in particolar modo per la taranta, meglio nota dalle nostre parti come tarantella. Come dice lo stesso Eugenio Bennato : «si tratta di un gruppo già in grado di testimoniare la grandezza della musica popolare calabrese, e di manifestare contemporaneo di un movimento artistico nuovo proiettato nel futuro.» (info www.zonabriganti.it).
Gli spettacoli serali, inizieranno alle ore 21.00.