quiSpot:
rassegna stampa calabrese
Fonte: Il Crotonese
Data: 17/10/2007
Autore: Massimiliano Tucci
Il Crotonese
Crotone: Il Torretta supera il Manchester
Provincia: Crotone
Comune: Crotone
Argomento: Sport
Crotone: Il Torretta supera il Manchester

TORRETTA 2
MANCHESTER 1


Marcatori: 17’ pt Cosentino D. (T), 37’ pt Graziano (T), 35’ st Covello (Mc).
Torretta: D’Oppido, Bruno Daniele, Martucci, Cosentino Cataldo, De Marco, Celsi, Cosentino Domenico, Livadoti, Lamanna (21’ st Parrilla, 42’ st Zangari), Graziano, Marino Bruno (37 st’ st Trisolino). A disposizione: Zumpano Ernesto, Trisolino, Marino Gabriele, Grasso, Marseilla. All.: Filareti.
Manchester: De Luca, Tursi, Iannicelli (15’ st Fortunato), Rimola, Addesi, Maffei (21’ st Somma), Covello, Di Dielo (32’ st Miceli), Quintieri, Martino. A disposizione: Calabrese, Oliva, Franzese, Marrone F. All.: Donadio .
Arbitro: Vieytes di Cosenza.
Espulso: 44’ st Livadoti (T).

Una gara che richiama alla mente dei tifosi antiche sfide giocate in categorie superiori, “vecchi duelli” improntati, però, alla massima correttezza, sia in campo che, soprattutto, sugli spalti. E anche questa volta il Torretta, nonostante le assenze di Scorza e Valerio Zumpano, ha avuto la meglio contro i red devils castrovillaresi grazie a uno splendido, quanto provvidenziale, gol di Domenico Cosentino che ha sbloccato il risultato e regalato alla propria squadra il vantaggio iniziale.
C’è da dire che il doppio vantaggio del Torretta nella prima frazione di gioco vale oro quanto pesa anche perché protagonista indiscusso per tutti i novanta minuti è stato il forte vento che ha influenzato molto sulle giocate di entrambe le squadre schierate sul rettangolo di gioco. Al 1’ Bruno Marino si invola in area di rigore ma la sfera finisce fuori a lato. Al 17’ Lamanna, ben appostato a centrocampo, serve sulla fascia sinistra Bruno Marino che rilancia immediatamente in area all’altezza del montante destro difeso da De Luca per Domenico Cosentino il quale astutamente beffa il numero uno ospite insaccando la rete, 1-0.
Al 37’ su fallo laterale di Martucci vi è un colpo di testa di Cataldo Cosentino che si trasforma in un assist per Graziano il quale perde però l’attimo propizio per concludere dando la possibilità alla difesa cosentina di salvarsi per l’ennesima volta in angolo. Questa volta il corner viene battuto da Bruno Marino che coglie in aera di rigore Graziano che con un bel colpo di testa raddoppia per i giallorossi, 2-0. La prima frazione di gioco si chiude sul due a zero per il Torretta.
Nella ripresa gli ospiti appaiono più vogliosi di fare bene e al 2’ Rimola dalla destra effettua un ottimo traversone in area, spizzica di testa Quintieri con il pallone che termina a Martino anticipato da De Marco prima della conclusione. E’, però, solo un fuoco di paglia: il Torretta si riorganizza, serra le fila e comincia a spingere con maggiore pressione. I giallorossi si rendono pericolosi all’8’ su calcio piazzato battuto da Bruno Marino. La furia dei locali non dà tregua ai ragazzi del direttore generale Marrone e al 25’ si registra una grossa occasione mancata da Parrilla che dopo un ottimo palleggio in area tenta il tiro che termina alto sulla traversa. Al 35’ Covello su punizione accorcia le distanze. Per il momento è vittoria, speriamo non solo virtuale e che possa continuare anche per il futuro. La sostanza c’è, ed è quello che conta veramente.