quiSpot:
rassegna stampa calabrese
Fonte: Giornale di Calabria
Data: 18/10/2007
Autore: Redazione
Giornale di Calabria
Catanzaro: Intimidazione contro De Magistris
Provincia: Catanzaro
Comune: Catanzaro
Argomento: Politica
Catanzaro: Intimidazione contro De Magistris

Una busta con un proiettile calibro 38 è stata recapitata per posta al sostituto procuratore della Repubblica del Tribunale di Catanzaro, Luigi de Magistris. La lettera, spedita da Bologna, è stata aperta dallo stesso magistrato nel suo ufficio. Oltre al proiettile, c’era dentro un foglio, sul quale era stata disegnata una stella a cinque punte in modo molto rudimentale, recante la scritta: “la prossima sarà vera”. De Magistris ha avvisato la Digos, che ha avviato le indagini. Il pm De Magistris ha detto di “non potere né confermare né smentire la notizia dell’invio della busta contenente un proiettile”. Il magistrato ha anche detto di non sapere come la notizia si sia diffusa, aggiungendo di non voler parlare “di questioni che lo riguardano personalmente”, senza fornire ulteriori notizie. Il ministero dell’Interno e la Prefettura di Catanzaro hanno immediatamente “attenzionato” le forze dell’ordine del capoluogo calabrese dopo il recapito della busta contenente un proiettile al sostituto procuratore Luigi De Magistris. Domani mattina si riunirà, convocato dal prefetto Salvatore Montanaro, il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica che farà, in particolare, il punto e valuterà il dispositivo attualmente a tutela del pm catanzarese. Ed anche il gip di Milano Clementina Forleo ha ricevuto ieri una busta contenente un proiettile e un messaggio intimidatorio. A quanto si è appreso, ad aprire la busta è stato lo stesso gip nel pomeriggio mentre si trovava nel suo ufficio al Palazzo di Giustizia di Milano.