quiSpot:
rassegna stampa calabrese
Fonte: DNA - Daily News Agency
Data: 18/10/2007
Autore: Redazione
DNA - Daily News Agency
Lamezia Terme: Lo Moro, esco arricchita e motivata dalle primarie
Provincia: Catanzaro
Comune: Lamezia Terme
Argomento: Sanità
Lamezia Terme: Lo Moro, esco arricchita e motivata dalle primarie

“L’esito delle primarie di domenica scorsa per l’elezione delle assemblee costituenti del Partito Democratico è positivo”. Lo dichiara Doris Lo Moro, promotrice di una lista che ha partecipato alle Primarie.

“Ritengo – afferma Lo Moro - che l’ampia partecipazione popolare ad una consultazione non istituzionale sia il segno delle aspettative che il nuovo soggetto politico ha suscitato anche in Calabria. Ne deriva un credito di fiducia che il gruppo dirigente del nuovo partito dovra’ amministare nei prossimi mesi con oculatezza. Valuto favorevolmente la vitalita’ che l’elettorato di una parte importante del centro-sinistra ha espresso il 14 ottobre alle urne. Il primo dato che sento il bisogno di evidenziare e’ che anche la nostra regione ha contribuito all’affermazione di Walter Veltroni, il segretario in cui crediamo come figura autorevole e competente capace di portare a sintesi le idealita’ di cui la nascita del Pd e’ impregnata. Allo stesso tempo mi ritengo molto soddisfatta del risultato riportato dalla lista “Con Veltroni, ambiente, innovazione, lavoro” che, riscuotendo oltre 14.000 consensi nei 15 collegi regionali su 17 in cui era presente, si e’ sostanzialmente allineata con la media dei suffragi conseguiti a livello nazionale”.

“Ma piu’ che il dato numerico – continua Lo Moro - vorrei evidenziare lo spirito con cui i nostri candidati si sono cimentati nella competizione. Com’ e’ stato sottolineato in occasione della loro presentazione alla stampa, si e’ trattato in gran parte di persone che non hanno mai avuto un’esperienza politica diretta e che hanno voluto aprirsi ad un’esperienza nuova offrendo il loro contributo alla fondazione del Pd. Abbiamo scelto figure che si sono riconosciute in un progetto politico condividendone obiettivi, ideali e valori, guardando alla politica con spirito di servizio e con passione. Si e’ trattato di una proposta originale, rappresentata in molti casi da figure di grande spessore culturale che forse non avevano un grande radicamento sul territorio regionale e, probabilmente, nemmeno un grande potenziale elettorale, ma che hanno comunque rappresentato un valore aggiunto indiscutibile nel configurare il Partito Democratico come contenitore di idee e motivazioni rispondenti alla fisionomia politica e sociale di un’Italia votata al cambiamento”.

“Esco a mia volta – conclude Doris Lo Moro - arricchita dall’esperienza delle primarie che mi ha dato l’opportunita’ di lavorare con persone giovani e motivate, come gli ambientalisti Ecodem. Penso che l’esperienza della nostra lista non debba andare dispersa e che tutti noi abbiamo il dovere di operare nel segno delle sue specificita’. I temi dell’ambiente, dell’innovazione, intesa anche e soprattutto come rinnovamento dei metodi della politica, e del lavoro, che hanno contrassegnato la nostra proposta politica, dovranno essere valorizzati nei prossimi mesi, caratterizzando con spirito rinnovato il nostro impegno nel nuovo partito e nelle istituzioni”.