quiSpot:
rassegna stampa calabrese
Fonte: Giornale di Calabria
Data: 22/10/2007
Autore: Redazione
Giornale di Calabria
Reggio Calabria: Inaugurata l’illuminazione di Arghillà
Provincia: Reggio Calabria
Comune: Reggio Calabria
Argomento: Servizi Pubblici
Reggio Calabria: Inaugurata l’illuminazione di Arghillà

Alla presenza del sindaco Giuseppe Scopelliti è stato inaugurato a Reggio il secondo lotto della nuova illuminazione di Arghillà. Circa cinquecento punti-luce distribuiti in quasi tre chilometri e mezzo di strade all’interno del quartiere permettono così di completare un lavoro già avviato di riqualificazione della zona con la consegna del primo tratto, il rifacimento del manto stradale, il rifacimento dei marciapiedi con la messa in posa di mattonelle rosse e la realizzazione in più punti di piazze e parcheggi per complessivi due milioni di euro finanziati con fondi dell’ex Decreto Reggio. Con il primo cittadino erano presenti i tecnici responsabili dell’opera e il presidente dell’ottava Circoscrizione, Albino Passalacqua. Un impianto che risponde alle ultime norme in materia, studiato quindi contro l’inquinamento luminoso- ha precisato il responsabile del procedimento Pasquale Vazzana - così da evitare la dispersione, in modo che la luce venga totalmente convogliata sull’arteria principale di connessione con la via Nazionale di Catona: strada che si collega, tra l’altro, allo svincolo di uscita autostradale. “Con l’inaugurazione del secondo lotto abbiamo ultimato questa fase di lavori realizzati con un investimento rientrante nei fondi del Decreto Reggio - ha sottolineato il sindaco Giuseppe Scopelliti. L’intervento prova come, anche a fronte di ritardi, le imprese continuino a dare risposte all’Amministrazione nell’ottica di ottenere risultati con un tipo di impegno costante sul territorio. Questo dimostra come la periferia sia sempre attenzionata da Palazzo San Giorgio e come la sua valorizzazione rappresenti un punto fermo nelle nostre azioni amministrative. Siamo consapevoli che c’è ancora tanto lavoro da fare ma l’impegno dell’Amministrazione comunale continua a trecento sessanta gradi per dare risposte certe ai bisogni dei cittadini”.