quiSpot:
rassegna stampa calabrese
Fonte: La Provincia Cosentina
Data: 26/10/2007
Autore: Redazione
La Provincia Cosentina
Cosenza: La Grande Ammucchiata
Provincia: Cosenza
Comune: Cosenza
Argomento: Cronaca
Cosenza: La Grande Ammucchiata

Un quadro allarmante, uno spaccato della situazione calabrese che conferma la presenza di poteri occulti e di comitati d’affari che hanno messo le mani su finanziamenti e appalti, controllando istituzioni e forze politiche.
Poteri occculti e comitati d’affari potevano (e possono) contare su una rete di collegamenti che interessa l’intero mondo politico calabrese, in un patto trasversale che accomuna destra e sinistra.
Della grande ammucchiata degli affari, che ha saccheggiato le risorse messe a disposizione della Calabria dallo Stato e dall’Unione europea, hanno fatto parte esponenti di primo piano dei maggiori partiti, da Forza Italia ai Ds, dalla Margherita ad Alleanza Nazionale.
Se ne è avuta una conferma anche nella trasmissione televisiva di ieri sera, Anno Zero, che ha portato ancora una volta in evidenza il “sistema calabrese” che stabilisce regole e criteri di spartizione del potere.
Si tratta di un sistema perverso con il quale i cittadini sono costretti a fare i conti ogni giorno: per trovare lavoro, per partecipare a gare d’appalto, per mettere in piedi iniziative imprenditoriali e, sempre più spesso, anche per ottenere giustizia. Questo sistema rischiava di essere messo in crisi dalle inchieste condotte dal pm catanzarese Luigi De Magistris.
Le inchieste stavano per svelare responsabilità e affidare alla giustizia i protagonisti del malaffare.
Dopo le decisioni che hanno tolto a De Magistris prima l’inchiesta Poseideone e in questi ultimi giorni l’inchiesta Why Not l’accertamento della verità è diventato obiettivamente più difficile e lungo.
Un punto a favore dell’ammucchiata degli