quiSpot:
rassegna stampa calabrese
Fonte: Area Locale
Data: 12/02/2008
Autore: Nicke
Area Locale
Cutro, scoperte trappole per tasso
Provincia: Crotone
Comune: Cutro
Argomento: Ambiente
Cutro, scoperte trappole per tasso

Che senso può avere catturare e uccidere animali che non forniscono cibo per gli uomini, non aggrediscono i suoi animali domestici, nè costituiscono pericolo per lui, ma che anzi sono piuttosto schivi a qualsiasi tipo di contatto?

E’ questa la prima domanda che ci si pone difronte alla scoperta del gesto di chi, ultimamente, ha trascorso gran parte del proprio tempo a posizionare trappole all’ingresso delle tane di una specie animale che, nei boschi e nelle campagne crotonesi, è particolarmente protetta: il Tasso (specie “meles meles”).

E’ successo nei dintorni di Cutro, in località “Cavaliere”, dove gli agenti del Corpo Forestale di Petilia Policastro, nel corso di un’operazione di prevenzione e repressione della caccia illecita e di altri reati legati all’ambiente, hanno portato alla luce l’azione, apparentemente illogica, contro questo animale innocuo e di indubbia utilità nell’ecosistema del bosco.
Sono attualmente in corso le indagini per individuare i responsabili.