Ho sognato una strada – di Ivano Fossati, 2006.
Ho sognato una strada – di Ivano Fossati, 2006.
di Katia Colica

17/05/2007 - Ecco una raccolta che fa bene all’anima di chi l’ascolta e non solo al borsellino di chi la vende. Nei tre cd inclusi, infatti, non c’è la solita accozzaglia di brani mescolati a caso tanto per raschiare dentro le tasche dei fans. Ascoltando i pezzi si parte per un viaggio fluido e crepuscolare, fatto di musiche suggestive condite di parole a volte sensuali (Il bacio sulla bocca), più spesso taglienti (Pane e coraggio). I brani si susseguono lentamente, aggrovigliandosi al respiro di chi li ascolta creando un’empatia che raramente si riesce a stabilire con la musica italiana attuale. Per chi ha voglia di ascoltare uno stile musicale eccelso mescolato a dei testi raffinati.
Commenti degli utenti
Nessun commento rilasciato.