Il fascino è nello sguardo delle donne
Il fascino è nello sguardo delle donne
di Marco Papasidero

18/09/2007 - Nicola de Luca, apprezzato artista di Torre di Ruggiero, è oggi considerato dalla critica uno dei principali ritrattisti della Calabria. I suoi ultimi lavori, dal 2003 ad oggi, sono realizzati semplicemente a matita ma, grazie ad un tratto deciso ed evidente, assumono una completa umanità. Il soggetto da lui prediletto è la figura femminile che, avvolta da mille suggestive sfumature ed ombre, risulta quanto mai viva, con occhi sempre pieni di luce e di sensualità che trasmettono all’osservatore grandi emozioni, come se volessero parlare o uscire dalla tela. L’artista, che adesso ha cinquantacinque anni, ha scoperto le sue doti pittoriche alle scuole medie, per questo gli insegnanti consigliarono ai genitori l’iscrizione ad un istituto artistico.

Così, de Luca, dopo aver frequentato la scuola d’arte di Reggio Calabria, ha studiato per due anni presso l’Accademia di belle arti, per poi iscriversi ad Architettura a Napoli, intraprendendo quest’ultima strada su consiglio di chi la valutava una possibilità più concreta nel mondo del lavoro. Dunque oggi svolge l’attività di architetto, di grafico e, fortunatamente, anche di pittore. I generi che lo hanno coinvolto in passato spaziano dal disegno a matita all’olio, all’acquerello. De Luca sostiene che ogni artista, prima o poi, ritorna alle origini, riprendendo gli strumenti che ha utilizzato all’inizio della sua carriera; ciò è esattamente quello che sta accadendo a lui, ormai “reinnamorato” del disegno a matita.

Il pittore ha esposto in numerose città, sia della Calabria che del resto d’Italia ed ha in preparazione un’esposizione a Boston. Tra i tanti comuni: Gioiosa Jonica, Montalto Uffugo, Lugano, S. Demetrio Corone. Inoltre ha anche partecipato ad alcuni prestigiosi concorsi come “Arte 2004” della rivista “Arte” della Mondadori e sul sito “Tiscali Arte” dal tema “Oltre il nudo”.
I suoi dipinti sono presenti anche su internet oltre che nel sito personale (www.nicoladeluca.it, segnalato dalla rivista “Arte”, Mondatori editore, nel numero di maggio 2007), e in altri portali dedicati al mondo dell’arte come Tuttarteonline (www.tuttarteonline.it) che ha organizzato un concorso in cui gli utenti potranno scegliere quale dipinto, e di conseguenza quale pittore, eleggere vincitore del 2007.

De Luca non sta vivendo questo grande successo come una novità, perché, come dice lui stesso, ha sempre avuto un grande apprezzamento; una cosa è cambiata però: mentre in passato l’artista preferiva declinare gli inviti delle mostre o delle premiazioni, quasi per timidezza o disagio, adesso è molto felice dei riconoscimenti che riceve, anche perché ogni uomo, dopo tanti sforzi, prova piacere nel vederli gratificati.
Torniamo di nuovo a parlare di tecniche pittoriche e ci spiega l’importanza per ogni artista di un tratto originale. Secondo lui il pittore non deve imitare i grandi del passato, riproponendo tecniche e stili tipici di un artista. Ognuno deve trovare la propria dimensione, ricordando che ogni opera nasce sempre da un’emozione. I suoi soggetti, continua a dirci, sono per lo più femminili. Noi aggiungiamo che sembra si tratti di donne colte in un attimo di riflessione, di intimità, accentuata quasi sempre dal nudo, illuminato egregiamente dalle ombre dello sfondo che stagliano la figura portandola in primo piano.
Commenti degli utenti
Nessun commento rilasciato.