Tutto pronto per la 2^ Natale Correndo road – race
di Giovanni Certomà

24/12/2007 - Tutto è ormai pronto per la 2^ edizione della Natale Correndo, spettacolare road – race in notturna sulla distanza di 10 km che si terrà il 26 dicembre prossimo lungo il corso principale della città di Reggio Calabria. Anche per l’edizione 2007 il Comitato F.I.D.A.L. Calabria, coordinato dal Presidente Ignazio Vita, si fa direttamente promotore di questa corsa su strada che si preannuncia avvincente per la presenza di atleti di valore internazionale. Mimmo Carone, responsabile dei top – runner, anche per questa edizione ha allestito una starting – list dall’alto valore tecnico. Saranno presenti i carabinieri Alberico Di Cecco e Denis Curzi, che, per il momento, si prenderà un po’ di pausa dalla 42 km e lavorerà su distanze più brevi. Ai due atleti allenati dal prof. Romano Tordelli si aggiungono il vincitore della Maratona di New York (1996) ed ex primatista italiano di maratona, Giacomo Leone, che sarà affiancato dall’altro carabiniere Maurizio Leone e da Giammarco Buttazzo, rappresentante dell’Esercito. Maurizio Leone, calabrese di Cosenza, vanta 28:26.71 sui 10000 mt, 1h03’00” sulla mezza maratona ed è uno specialista del Cross, nella cui specialità indossa costantemente la maglia azzurra. Giammarco Buttazzo è stato Campione italiano interforze di Mezza maratona (2005), vanta nei 8’13”10 nei 3000 mt , 14’05”30 nei 5000 mt, 29’30”75 nei 10.000 mt e più volte è stato azzurro nella Nazionale di Cross. Gli atleti azzurri saranno sfidati dal marocchino Chatby Jamel, terzo all’ultima edizione della “Cinque Mulini” di San Vittore Olona e dai due keniani Chirchir e Sang. Alfred Sang solo da pochi mesi in Italia, tesserato per l’Atletica Gonnesa, vanta 13’41” sui 5000 mt, 28’46” sui 10000 mt ed ha vinto il 2 dicembre scorso il 13° “CROSS DAL PANATON” in 30’27”. Erastus Chirchir, portacolori dell’Atletica Futura Roma, sta attraversando un’ottima condizione di forma, che gli ha permesso di vincere il 9 dicembre la classica “Best Woman” di Fiumicino col crono di 28’57”. In chiave femminile i favori del pronostico sono tutti per la lodigiana Vincenza Sicari che ha vinto la maratona di Padova in aprile e poi, per il secondo anno consecutivo, ha trionfato alla Firenze Marathon, dove però, il crono che si aspettava non è venuto: 2h30’. Il 9 dicembre scorso ha vinto la 18^ edizione della classica “Best Woman” di Fiumicino in 33’35. La “Natale Correndo”, che la Sicari ha già vinto lo scorso anno, sarà l’impegno che chiuderà il suo periodo post – Firenze Marathon, per poi da gennaio iniziare la preparazione in vista della Maratona di Roma, dove ancora una volta proverà a scendere sotto le fatidiche 2h30’.
Commenti degli utenti
Nessun commento rilasciato.