Riace città aperta
di Massimo Mapelli

04/08/2009 - La storia di Riace, il borgo calabrese noto per i bronzi, che si è da tempo trasformato in una piccola comunità multietnica. Da anni il comune accoglie stranieri e rifugiati per combattere lo spopolamento. Il reportage di Massimo Mapelli nella regione che ha da poco approvato all'unanimità una legge sull'accoglienza per favorire l'integrazione
Commenti degli utenti
Nessun commento rilasciato.